Acciaio Inox e Resistenza alla Corrosione – Perché Usarlo e Quale Usare?

Posted on
resistenza alla corrosione

L’acciaio inossidabile è un materiale da costruzione di lunga durata, grazie alla sua resistenza alla corrosione e alla poca manutenzione che richiede. Ma come garantire queste caratteristiche? Assicurarsi che vengano usate le qualità e le finiture superficiali appropriate.   


Come scegliere il tipo di materiale?

La resistenza alla corrosione dell’acciaio inox è data dal cromo e migliorata dal nichel. Inoltre, quest’ultimo ne favorisce la duttilità e la lavorabilità per deformazione plastica a freddo. L’aggiunta di molibdeno ne aumenta, invece, la resistenza alla vaiolatura superficiale in ambienti molto aggressivi.

Acciaio inossidabile austenitico tipo AISI 316:

  • Presenza di cromo, nichel e molibdeno
  • Durevole
  • Adatto a tutte le applicazioni in ambienti esterni
  • Consigliabile per zone costiere o industriali (particolarmente esposte)

 

Acciaio inossidabile tipo AISI 304:

  • Privo di molibdeno
  • Adatto per ambienti esterni meno critici

Acciai inossidabili ferritici:

  • Contengono esclusivamente cromo
  • Indicati per applicazioni interne o decorative

Acciai inossidabili duplex (alias austeno-ferritici):

  • Elevate caratteristiche tensili
  • Resistenza alla corrosione e alla formabilità
  • Utilizzati nelle specifiche per componenti strutturali

Prodotti con maggiore resistenza alla corrosione.

Scopri tutti i nostri articoli in acciaio inossidabile AISI 304 e AISI 316. Registrati sul nostro web shop. Troverai disponibilità e prezzi sempre aggiornati.

Clicca qui
WordPress Theme by RichWP