Molibdeno – Per Cosa Viene Usato?

Posted on
molibdeno

Nel 1781 il chimico svedese Peter Jacob Hjelm fu in grado di isolare il molibdeno dal suo ossido. In natura, infatti, questo risulta presente nella “molibdenite” solitamente sotto forma di solfuro MoS₂ (simile alla grafite e al solfuro di piombo).


Cos’è il molibdeno?

Il molibdeno viene definito un metallo di transizione. Quali sono le sue caratteristiche? Ecco qualche informazione interessante:

  • è di colore bianco-argenteo
  • appartiene al Gruppo 6°
  • è moderatamente reattivo (reagendo con l’ossigeno solo a temperature superiori a 600°C e non a temperatura ambiente).
Come si ottiene allo stato metallico?

Finora abbiamo parlato del molibdeno allo stato naturale, ma come si ottiene quello allo stato metallico? A livello industriale, è possibile ottenerlo attraverso la reazione tra disolfuro di molibdeno e ossigeno a 700 °C. Ma come avviene ciò nella pratica? Proprio grazie alla riduzione dell’ossido in corrente di idrogeno. Vediamo il processo nel particolare:

  • primo stadio: a 600-700 °C per l’elevata volatilità
  • secondo stadio: circa a 1000 °C.
Per cosa viene usato?

Grazie al sul elevato punto di fusione (2623 °C) viene utilizzato per la produzione di:

  • elettrodi per forni di fusione di vetro
  • parti di missili
  • parti di aeromobili.

Oltre a queste applicazioni, il molibdeno può essere usato in campo nucleare. Ma qual è l’utilizzo più comune del molibdeno? Principalmente questo viene usato nella produzione di leghe e acciai ad alta resistenza. Insieme a nichel e cromo è in grado, per esempio, di formare leghe estremamente resistenti al calore, e alla corrosione, con elevati carichi di rottura.

Una curiosità.

Il molibdeno viene usato anche nei pigmenti, creando colorazioni che variano dal giallo intenso all’arancio vivo. Questi vengono utilizzati all’interno di vernici e inchiostri. L’arancione di molibdeno, per esempio, viene usato anche nella tempera e nei colori ad olio. Proprio per l’ottimo potere coprente.


Cerchi bulloneria, raccorderia, accessori nautici in acciaio inox o elementi di fissaggio per impianti fotovoltaici in AISI 304 e 316? Visita il nostro sito. Registrati al nostro e-commerce per visualizzare in tempo reale prezzi e disponibilità di tutti i nostri prodotti.

Clicca qui

Vuoi leggere altri post? Continua qui.

WordPress Theme by RichWP