La Lavorabilità degli Acciai Inossidabili

Posted on
lavorabilità degli acciai

Gli acciai inossidabili possono venire sottoposti a normali processi di lavorazione. Qualche esempio? La profilatura a rulli, la piegatura ecc.. Vediamoli più nello specifico per capire la lavorabilità degli acciai inossidabili..


Lavorabilità degli acciai – I processi di lavorazione.jumbo_cut_coupe_goulottes_pjvc_65_x_65_mm_maxi.jpg

Come detto in precedenza oggi parliamo della lavorabilità degli acciai inossidabili. Ma quali sono i processi di lavorazione?

  • profilatura a rulli
  • piegatura
  • taglio con cesoia a ghigliottina
  • foratura
  • punzonatura
  • saldatura

 

 

Quali differenze tra gli acciai?

Gli acciai austenitici incrudiscono, questo fa si che per effettuare un’operazione come la piegatura si rende necessario il 50% di forza in più rispetto agli acciai al carbonio di ugual spessore.

Inoltre, gli acciai austenitici sono soggetti al fenomeno del “ritorno elastico”. Per compensare, quindi, devono essere sovrapiegati di circa 5°.

drilling_in_metal.jpg

Qualche accortezza.

E’ necessario prestare particolare attenzione anche agli utensili impiegati con l’acciaio inossidabile. E’ importante che gli utensili usati per lavorare l’acciaio inossidabile siano “dedicati” esclusivamente a questo utilizzo. Così si eviteranno rischi di contaminazione superficiale da parte delle particelle di acciaio al carbonio.

Inoltre, per il processo di foratura si raccomanda l’utilizzo di:

  • Punte affilate
  • Opportune velocità di avanzamento

Questo eviterà l’alonatura o l’incrudimento del materiale.

 


Registrati sul nostro web shop.

Scopri tutti i nostri articoli in acciaio inossidabile AISI 304 e AISI 316. Troverai disponibilità e prezzi sempre aggiornati.

Clicca qui
WordPress Theme by RichWP