Carena della Barca. Quale Materiale? – PARTE 1

Posted on

Cosa può “causare” la corrosione delle carene delle barche? Sia le correnti galvaniche che gli organismi animali e vegetali presenti nell’acqua possono esserne causa. Ma come fare a proteggerle?


Manutenzione annuale. Cosa è necessario sostituire?

Prima della rimessa in acqua delle imbarcazioni è necessaria un’accurata manutenzione. Ma quali sono i lavori da effettuare?

  • Rimozione degli agenti infestanti dalla carena (con un’accurata spazzolatura e un lavaggio completo)
  • Controllo accurato della parte di barca immersa
  • Sostituzione degli anodi sacrificali (detti anche zinchi).

Incrostazioni sulla carena. Di quale materiale dev’essere fatta?

Solitamente la superficie della carena è soggetta ad incrostazioni animali e vegetali che rallentano lo scorrimento del natante in acqua. E’ da notare, però, come alcuni materiali vengano aggrediti con minore facilità rispetto ad altri. L’acciaio inossidabile, per esempio, resta meno danneggiato rispetto ad altri materiali. Soprattutto in relazione ai problemi di corrosione galvanica; cosa che affligge invece materiali come il rame e il piombo. Su uno scafo di acciaio, l’usura di alcune parti è davvero considerevole. Particolare attenzione va riservata, per esempio, agli anodi sacrificali (come detto in precedenza). Se la corrente galvanica risulterà particolarmente aggressiva, sarà necessario sostituirli prima della messa in acqua (da notare che il limite massimo di usura è del 75%).

Ma da cosa è causata la corrosione galvanica?

L’acqua di mare è a tutti gli effetti un ottimo liquido conduttore. Se due materiali metallici di natura diversa (quindi con un potenziale elettrico differente) entrano in contatto tra loro, immersi in un liquido conduttore, si stabilirà una corrente galvanica. Ma questo da cosa viene causato? Da un differente potenziale elettrico. Infatti, il materiale con potenziale elettrochimico minore viene chiamato catodo, quello con potenziale elettrico maggiore, invece, anodo. Quest’ultimo alimenta il flusso cedendo particelle, ciò lo porta a corrodersi con la conseguente ossidazione del catodo.   


Scopri le disponibilità, i prezzi e gli sconti sui nostri accessori nautici in acciaio inox. Vieni nel nostro web shop! Registrarsi è facile.

Clicca qui
WordPress Theme by RichWP