Acciai Inossidabili – Il Processo di Elettrolucidatura

Posted on
processo di elettrolucidatura

Le finiture di acciaieria sono la base delle condizioni di fornitura per tutti i prodotti piani di acciaio inossidabile. In questo post parliamo del processo di elettrolucidatura.


Cos’è il processo di elettrolucidatura?

L’elettrolucidatura è un procedimento elettrochimico utilizzabile sia per le lamiere che per i componenti con forme complesse.  Ma a cosa serve? Proprio a migliorare la superficie del materiale, andando a rimuovere i picchi e gli avvallamenti delle irregolarità del profilo. Questo rende la superficie:

  • più liscia
  • con una maggiore riflettività

Ma da cosa dipende il grado di levigatezza e riflettività? Dipendono dalla rugosità del materiale iniziale. Anche se non si può raggiungere una riflettività a specchio pari a quella ottenibile con i procedimenti di lucidatura meccanica. Infatti, una superficie più liscia:

  • aumenta la resistenza alla corrosione
  • offre meno possibilità di ritenzione di particelle contaminanti
  • è più facile da pulire e mantenere

acciaio.jpg

Industria alimentare e trattamento delle acque. Perché utilizzare superfici elettrolucidate?

Nell’industria alimentare l’elettrolucidatura assicura:

  • superfici levigate
  • facilmente pulibili e con ottime qualità igieniche e non contaminanti
  • esteticamente piacevoli

Questo processo, infatti, riduce l’ossidazione e la contaminazione dei componenti in acciaio inox che vengono utilizzati in cucina, nell’industria casearia o per gli equipaggiamenti per il processo automatico degli alimenti. Viene realizzata, così, una superficie perfettamente pulita con un’ottima resistenza alle colonie batteriche e a particelle di prodotto.

 

L’elettrolucidatura viene utilizzata anche nell’industria del trattamento delle acque e della distillazione. Il suo impiego è atto:

  • al miglioramento della resistenza a corrosione dei componenti in acciaio inossidabile
  • alla riduzione della biocontaminazione che si può accumulare all’interno di questi sistemi.

I componenti impiegati nell’industria del trattamento delle acque e distillazione che vengono solitamente elettrolucidati sono: filtri, reti, strainer, pompe, valvole, condensatori e condutture.

elettrolucidatura-prima-dopo-1.jpg

Acciai inossidabili nei processi farmaceutici.

Anche le aziende farmaceutiche utilizzano superfici in acciaio inossidabile elettrolucidato. Ecco alcuni esempi:

  • superficie interna dei miscelatori farmaceutici
  • sistemi per l’erogazione di prodotti secchi
  • filtri e strainer (colini)
  • contenitori
  • essiccatori
  • sminuzzatori
  • bobine di raffreddamento
  • piastre radiatoriche
  • scambiatori di calore ecc..

Infatti, per ragioni microbiologiche, e non solo, l’elettrolucidatura offre un’ottima soluzione per i componenti farmaceutici in acciaio inossidabile.

 


Scopri tutti i nostri articoli in acciaio inossidabile.

Registrati sul nostro web shop. Troverai disponibilità e prezzi sempre aggiornati.

Clicca qui
WordPress Theme by RichWP